Comune di Bracca

 
Vai al menu della pagina

La scheda del Comune

Indirizzo: Via Cavalier Antonio Dentella 10 - 24010 Bracca BG

Telefono: 0345-97123

Fax: 0345-97641

Codice Fiscale: 00334660164

Popolazione: 755 (M 377, F 378), densità per Kmq: 136,5

Numero di famiglie: 312

Numero abitazioni: 480

Bracca è situato in val Serina ed è una località termale in provincia di Bergamo con circa settecentosessanta abitanti e ha una superficie di 5,5 chilometri quadrati per una densità abitativa di 137,27 abitanti per chilometro quadrato. Sorge a 400 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in Via Cavalier Antonio Dentella 10, tel. 0345-97123 fax. 0345-97641.

Cenni anagrafici: Il comune di Bracca ha fatto registrare nel censimento del 1991 una popolazione pari a 620 abitanti. Nel censimento del 2001 ha fatto registrare una popolazione pari a 755 abitanti, mostrando quindi nel decennio 1991 - 2001 una variazione percentuale di abitanti pari al 21,77%.

Gli abitanti sono distribuiti in 257 nuclei familiari con una media per nucleo familiare di 2,94 componenti.

Cenni geografici: Il territorio del comune risulta compreso tra i 350 e i 1.131 metri sul livello del mare.

L'escursione altimetrica complessiva risulta essere pari a 781 metri.

Località termale in provincia di Bergamo con circa settecentosessanta abitanti. Il patrono è Sant'Andrea.

L'origine del nome BRACCA sembra derivare dal nome personale "bracco". Bracca e' noto per le sue fonti gia'conosciute nei primi anni del 1800 per le sue ottime qualita' curative delle acque. Fino al 1600 Bracca godette grazie alla strada della Valle Serina che passava proprio nell'abitato, di notevoli traffici. Successivamente quando venne realizzata l'attuale carrozzabile Bracca perdette notevolmente nel commercio ed i suoi abitanti dovettero dedicarsi al lavoro dei campi e alla lavorazione della lana. Bracca sovrasta la gola dell'orrido scavato dal torrente Serina, nella cui scia si insinua con qualche brivido anche la strada addossata alle pareti strapiombanti. Il comune di Bracca e' noto per la purezza delle fonti minerali "Bracca" e "Flavia", che sgorgano appena oltre l'orrido, ma il cui impianto d'imbottigliamento, per ovvie ragioni di spazio, e' dislocato verso Ambria (Zogno). La cura idropinica di Bracca e' indicata per le malattie dell'apparato digerente, nella calcolosi renale e nelle alterazioni del ricambio in genere. Tra gli ospiti illustri, che beneficiarono di un soggiorno curativo per il clima e l'assunzione delle acque termali, si ricorda Papa Giovanni XXIII al tempo della sua nunziatura in Bulgaria. Il comune di Bracca chiude la stagione turistica estiva con l'annuale edizione "Festa della Castagna", che vanta il merito di essere la piu' frequentata dell'intera bergama




Comune di Bracca

Via Cavalier Antonio Dentella, 10 - 24010 Bracca (BG)
tel. 0345/97123 - fax 0345/97641

Pec comune.bracca@pec.regione.lombardia.it
P.IVA 00334660164 - Cod. Fis. 00334660164

Credits

Comune di Bracca 2011, tutti i diritti riservati
Sviluppo e realizzazione siti web
Logo teamquality
Valid XHTML 1.0 Strict   Validazione CSS W3C   Validazione WAI-A WCAG 1.0